102° Congresso SIOT – Lettera del Presidente

Cari amici,

per la prima volta dalla sua costituzione il Congresso Nazionale della Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia (SIOT) in programma a Palermo dal 20 al 23 ottobre del 2017 sarà dedicato, per metà, alle infezioni in chirurgia ortopedica.

Per il Gruppo Italiano di Studio e Terapia delle Infezioni Osteoarticolari (GISTIO) questo Congresso rappresenta un’opportunità di grande visibilità ed un’occasione unica per partecipare numerosi ai lavori e per presentare e discutere gli argomenti, a noi cari, delle infezioni osteo-articolari.

Seguendo la proposta dei Presidenti del 102° Congresso Nazionale della Società di Ortopedia e Traumatologia, M. D’Arienzo e E. Valenti, invito pertanto i soci ed amici del GISTIO ad inviare gli abstract delle comunicazioni e relazioni alla Segreteria della SIOT nei termini indicati sul sito web del Congresso.

Vi comunico, infine, che nell’ambito del congresso SIOT, ci sarà data una sala ove compiere i nostri doveri statutari: nomina del nuovo Presidente e rinnovo del consiglio direttivo e della segreteria, elezione dei probiviri.

Certo di una numerosa e fattiva partecipazione e nell’attesa di ritrovarvi a Palermo, auguro a tutti voi buon lavoro.

Clemente Sandrone

Riunione Superspecialistica GISTIO – Torino, 28 ottobre 2016

siot

In occasione del 101° Congresso SIOT in programma a Torino dal 28 al 31 novembre 2016 presso il Centro Congressi Lingotto è prevista l’annuale riunione del Gruppo Italiano di Studio e Terapia delle Infezioni Osteo-articolari.

L’incontro sarà tenuto il 28 ottobre 2016 dalle ore 08.30 alle ore 17.30 presso la sala Lisbona e sarà suddiviso in quattro sessioni:

I Sessione (ore 08.40-10.30). Le nuove frontiere delle infezioni osteo-articolari.
II Sessione (ore 10.30-13.00). Osteomieliti e perdita di sostanza ossea.
III Sessione (ore 13.30-15.20). Il trattamento delle sepsi periprotesiche.
IV Sessione (ore 15.40-17.05). Comunicazioni e presentazione di casi clinici.

Programma GISTIO-SIOT 2016

35th EBJIS Conference

ebjis_logo

Il 35° Meeting annuale della European Bone and Joint Infection Society si terrà dal 1 al 3 settembre ad Oxford (UK). Il tema del Meeting, “Improving Outcomes in Bone and Joint Infection”, vede coinvolti non solo chirurghi ortopedici ma anche microbiologi, infettivologi, chirurghi plastici, biologi ed altri specialisti che insieme collaborano alla lotta contro le infezioni ossee ed articolari. Ogni anno circa 500 specialisti da tutto il mondo si riuniscono al Meeting che vedrà la partecipazione dei principali esperti italiani del settore.

Maggiori informazioni sono disponibili al sito del 35° Congresso EBJIS http://ebjis2016.org/

37th SICOT Orthopaedic World Congress

Rome%20logo

Il 37° Congresso SICOT Orthopaedic World Congress si terrà prossimamente a Roma organizzato dal Prof. Francesco Falez. I lavori congressuali daranno ampio spazio al tema delle infezioni ossee ed articolari e vedranno la partecipazione dei principali esperti nazionali ed internazionali del settore. Il Comitato Infezioni della SICOT è attualmente presieduto dal Dott. Ferdinando Da Rin, Past President del GISTIO.

Maggiori informazioni sono disponibili al sito del 37° Congresso SICOT http://www.sicot.org/rome

Rapporto Congresso GISTIO, Roma 7 novembre 2015

siot

La riunione annuale del GISTIO  ha avuto luogo a Roma il 7 novembre 2015, nell’ambito del congresso nazionale SIOT e si è articolata, come da programma in tre sessioni di lavoro:

  • Infezioni osteoarticolari: dalla diagnosi al trattamento;
  • Il trattamento chirurgico delle sepsi peri-protesiche;
  • Il trattamento chirurgico delle osteomieliti e delle osteoartriti

Il consesso ha visto la partecipazione di 40 relatori e di numerosi altri colleghi ortopedici, infettivologi, microbiologi,microchirurghi, chirurghi della mano, ricercatori scientifici, i quali hanno ravvivato il dibattito, a tratti appassionato, con numerose domande e prolungate discussioni; queste ultime, perlomeno, nelle prime due sessioni, tant’è vero che abbiamo sforato di un’ora nel tempo assegnatoci ed alcuni soci si sono lamentati di ciò.

E’ stato certo un segno di vitalita’ dell’associazione, ma deve costituire anche un impegno per il futuro ad essere più puntuali nei tempi e rispettosi di tutte le esigenze altrui.

Il livello scientifico della riunione, nel complesso, è stato più che buono.

Con l’augurio di rivedervi altrettanto numerosi il prossimo anno a Torino.

Clemente Sandrone (Presidente)